MUFFATO DELLE STREGHE Umbria Bianco Dolce I.G.T.

30,00

Voluto fortemente dalla contessa Susanna, incoraggiata dallo staff femminile dell’azienda (le Streghe di Pomario), il Muffato delle Streghe, un nome particolare per un vino speciale, è un nettare alcolico armonico e ben strutturato con aromi di miele, spezie, frutti canditi e caramello, dovuti alla presenza della muffa nobile, Botrytis cinerea.
E’ un vino da dessert che, per la sua struttura importante, può accompagnare anche foie gras come formaggi stagionati e piccanti . Il vigneto delle streghe, impiantato nel 2010, con le sue terrazze degradanti verso il bosco, si presta, in modo particolare, grazie alle viti di Reisling e Sauvignon Blanc, alla produzione di questo vino. In autunno, infatti, la nebbia rimane ferma nelle terrazze fino alla tarda mattinata, creando un’atmosfera “stregata” e dirada poi lentamente verso il bosco lasciando spazio a pomeriggi assolati e ventilati.
La Botrytis cinerea richiede specifiche condizioni climatiche: nebbia mattutina e sole pomeridiano poiché senza la perfetta alternanza tra umidità e calore tale muffa non si manifesta.
La vendemmia dura diverse settimane perché richiede la scelta dei soli grappoli i cui acini hanno raggiunto la giusta copertura di muffa.
Il vino riposa nel legno per 2-3 anni per poi venire finalmente imbottigliato solo nel formato da  0.5 litri.

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

VINO BIOLOGICO

ANNO: 2016

FORMATO: 0.5 lt

UVA: Reisling e Sauvignon Blanc
COLORE: Giallo dorato brillante
GRADAZIONE: 13% variabile a seconda dell’ annata
AROMA: Aromi di miele, frutti canditi e caramello, dovuti alla presenza della muffa nobile, Botrytis cinerea
GUSTO: armonico e ben strutturato speziato e caramellato, è un vino da dessert che, per la sua struttura importante, può accompagnare anche foie gras o formaggi stagionati e piccanti.
VINIFICAZIONE: La Botrytis cinerea richiede specifiche condizioni climatiche: nebbia mattutina e sole pomeridiano poiché senza la perfetta alternanza tra umidità e calore tale muffa non si manifesta.
La vendemmia dura diverse settimane perché richiede la scelta dei soli grappoli i cui acini hanno raggiunto la giusta copertura di muffa. Dopo una leggera pressatura dell’intero grappolo il mosto viene messo a fermentare e poi riposa nel legno per 2-3 anni.

Informazioni aggiuntive

Annata

2016

Formato

0,5 lt

Premi e recensioni

MUFFATO DELLE STREGHE 2016:

  • LUCA MARONI: 93 punti “un gran vino tra i più fragranti passiti dell’anno”
  • GUIDA VERONELLI : 3 Stelle 90 punti
  • BIBENDA:4 Grappoli